SUKARI BUBBLE GREEN CITY 

Nairobi, Kenya 2009

L’area d’intervento si trova nella pianura ad est di Nairobi, in un contesto ambientale di particolare pregio. 

Il principio della sostenibilità urbanistica è il fil rouge della trasformazione territoriale di questo nuovo agglomerato urbano.

Lo sviluppo della città si basa sul principio di multi centralità: una rete di strade si estende a formare piazze e isolati. Un sistema aggregativo molto semplice, capace di generare quartieri multifunzionali diversi tra loro che si incontrano in vari aspetti.

L’intelaiatura dei servizi si adegua ai tre livelli territoriali che corrispondono alle parti che costituiscono la città: isolati (3-5.000 abitanti), quartieri (circa 15.000 abitanti) e settori urbani (circa 45.000 abitanti). La qualità urbana della città ed il dimensionamento dei singoli interventi residenziali e produttivi, prevedono il completamento dell’insediamento in 20-30 anni.