ranran boldok.png

 INSEDIAMENTO A FOSSO GHIAIA 

Fosso Ghiaia (Ravenna) in corso

Il Piano Urbanistico Attuativo della nuova urbanizzazione (circa 43.300 m2) nasce con l'obiettivo di completare il tessuto edilizio esistente del comparto PEEP, ad essa adiacente. L’area residenziale è infatti organizzata in quattro grandi lotti che si sviluppano perpendicolarmente a Via 2 Agosto 1980 in direzione N-S, attraverso il mantenimento dell’assialità della viabilità esistente.

Le tipologie edilizie prevedono villette a schiera, ville uni/bifamiliari, case binate, case a blocco. Tra il nuovo edificato residenziale e la SS16 il progetto definisce un’ampia fascia a destinazione mista dotata dei relativi parcheggi pertinenziali e pubblici. In questa zona, che funge da filtro/barriera tra la nuova area residenziale e la trafficata Strada Statale Adriatica, è previsto anche un edificio destinato a residenza di tipo sociale (ERS) che completa a Nord questa parte del comparto.